Acqua ed Estate

acqua

Acqua ed Estate

L’estate è entrata nel suo periodo più intenso. Bere tanta acqua è fondamentale per garantire una corretta idratazione a tutto il nostro corpo, che quando fa molto caldo tende a disperdere liquidi con estrema facilità.

Il consiglio degli esperti è di non scendere mai al di sotto dei 2 litri giornalieri: una soglia che va via via aumentando, in base alla temperatura esterna, alla sudorazione e alle attività che una persona svolge. Chi, ad esempio, si allena molto in estate dovrebbe idratarsi arrivando a bere anche a 4 litri di acqua al giorno.

Bisogna poi prestare attenzione anche al tipo di acqua che viene consumata. In fase di scelta sono le specifiche esigenze fisiologiche di ognuno di noi a fare la differenza.

L’acqua consente il corretto svolgimento di tutti i processi fisiologici del corpo, tra cui anche la digestione e l’assorbimento dei nutrienti.

L’acqua è essenziale anche per i tessuti, per la cute e per i capelli, per idratare il cervello.

Di riflesso una corretta idratazione consente a un individuo di preservare la propria lucidità mentale e di mantenere una corretta reazione agli stimoli che lo circondano, anche a livello di riflessi.

L’acqua favorisce la concentrazione e il mantenimento dei livelli di attenzione, e fa bene anche a chi desidera dimagrire, perché migliora la sensazione di pienezza.

Beviamoci su!!