I cibi che stimolano l’abbronzatura

alimentazione e abbronzatura

I cibi che stimolano l’abbronzatura

La perfetta abbronzatura, dorata e uniforme, non è solo collegata all’esposizione al sole e alle creme solari, ma anche a ciò che mangiamo. Determinate sostanze, infatti, sono in grado di neutralizzare i radicali liberi che generano invecchiamento cutaneo a causa dell’esposizione ai raggi UV.

Scopri con noi quali sono questi nutrienti.

Vitamina A

E’ contenuta in frutta, verdura di colore giallo o rosso-arancione come pesche, albicocche, melone, carote, radicchio. La vitamina A insieme al suo precursore, il betacarotene, ha proprietà antiossidanti, aiutando la pelle ad abbronzarsi senza troppi rischi.

Licopene: antiossidante

Introduci nella tua dieta cibi di colore rosso (pomodori, anguria, fragole e peperoni), perché sono ricchissimi di licopene, una sostanza antiossidante che previene l’invecchiamento della pelle, proteggendola da eritemi e ustioni.

Omega 3 e vitamina E

Integra anche tutti gli alimenti che aiutano a mantenere la pelle giovane ed elastica. Prova i cibi ricchi di omega 3 e omega 6 (soia, mandorle, semi di lino, pesce, latte) e, come condimento, usa l’olio extravergine d’oliva e l’olio di girasole che, grazie alle proprietà antiossidanti della vitamina E, combattono l’invecchiamento cellulare e stimolano la rigenerazione dell’epidermide.

Per maggiori informazioni #entrainfarmacia