La colazione perfetta

La colazione perfetta

La colazione è un pasto molto importante, poiché ci da l’energia per affrontare la giornata.

In Italia una fascia molto ampia di popolazione salta questo momento, credendo erroneamente che ingerire degli alimenti a prima mattina possa far male alla linea. Ciò è altamente errato poiché, non mangiare al mattino, porta ad avere più fame durante la giornata e acquisire successivamente più calorie.

Come si variano le pietanze per il pranzo e per la cena, anche a colazione non si dovrebbero mangiare sempre gli stessi cibi. Cambiarli almeno due/tre volte alla settimana migliora anche l’umore.

Appena svegli dovremmo chiederci di cosa abbiamo voglia, pur tenendo sempre ben presente il nostro fabbisogno nutrizionale. Tramite questo pasto, infatti, dovremmo assumere circa il 15% del fabbisogno giornaliero di calorie, circa 300 kcal su una media quotidiana di 2000. Entro metà mattina la percentuale deve arrivare al 25%. Una tazza di latte intero contiene 150 kcal a cui possiamo aggiungere cereali o prodotti da forno, come ciambellone, pane, una merendina e della frutta.

Se per una volta non si è potuto fare una colazione adeguata, si può, una volta ogni tanto fare un secondo spuntino al bar.

Le regole base per la colazione sono assumere: un alimento liquido, uno caldo, proteine (per saziare), carboidrati (fonti energetiche) e grassi (fonti energetiche e senso di sazietà).

Non deve mai mancare, se non ci sono intolleranze particolari, un prodotto lattiero caseario. Se non ci va di bere il latte, lo possiamo sostituire con dello yogurt o del formaggio o della ricotta.

Sui cereali si può variare altamente e la scelta dovrebbe ricadere sui prodotti integrali, che rispetto a quelli raffinati sono molto più ricchi di vitamine, sali minerali, fitonutrienti e fibre.

Se si sceglie una colazione salata, bisogna prediligere il pane sciapo, poiché ad esempio formaggi e prosciutto contengono, già da soli, alte quantità di sale. Agli alimenti salati (oltre che a quelli dolci) c’è sempre da aggiungere del latte e della frutta. Quest’ultima può essere, essiccata o di stagione. Dovremmo sempre ricordarci di assumere tre razioni di frutta al giorno per una corretta alimentazione.