Struccarsi? E’ una buona abitudine

Struccarsi? E’ una buona abitudine

A volte quando troppo stanche alcune donne vanno a letto senza struccarsi. Cosa comporta questa disattenzione per la pelle? Se reiterata nel tempo, le sostanze contenute nei cosmetici possono provocare irritazioni come brufoli, acne, pori dilatati. Di conseguenza, la pelle apparirà stanca e senza luce. Inoltre, i residui di trucco possono comprometterne la tonicità e l’elasticità, favorendo l’invecchiamento cutaneo e il sorgere di rughe di espressione. Ancora più grave, le rimanenze di make-up possono provocare irritazioni negli occhi, causando orzaioli, che compaiono come piccoli noduli su una palpebra. Entrando nel dettaglio se, ad esempio, non si puliscono le ciglia dal mascara, queste si possono indebolire e cadere.
Per struccarsi in maniera eccellente bisognerebbe utilizzare del latte detergente o dell’acqua micellare. Per gli occhi si dovrebbero usare degli struccanti bifasici, che si compongono di due sostanze, una acquosa e una oleosa, che si attivano nel momento in cui il flacone viene agitato. Se si usano le salviette, bisogna evitare quelle contenenti dell’alcol, anche se in minima quantità, poiché potrebbe provocare irritazioni.
Chiedi consiglio al tuo farmacista sui prodotti più adeguati per la tua pelle.