Migliorare l’umore in pochi minuti

Migliorare l’umore in pochi minuti

Uno studio condotto dai ricercatori dell’Iowa State University di Ames (Usa) e pubblicato sulla rivista Journal of Happiness, ha dimostrato che quando si è di pessimo umore, per tornare a essere sorridenti in pochi minuti, basterebbe essere gentili con gli altri.

Durante lo studio è stato chiesto a degli studenti universitari di camminare in un edificio per circa un quarto d’ora, 12 minuti, mettendo in atto uno di questi comportamenti:

– “amore e rispetto”: guardare gli individui che s’incontrano lungo il percorso e desiderare che siano felici;

– “interconnessione”: osservare le persone e pensare a come sono collegate l’una con l’altra;

– “confronto sociale verso il basso”: pensare a come si potrebbe essere migliori di ogni individuo incontrato;

– “strategia di controllo”: osservare l’abbigliamento, la combinazione di colori, il trucco e gli accessori degli altri soggetti.

Ai ragazzi è stato sottoposto un questionario prima e dopo la passeggiata, diretto a tarare l’ansia, la felicità, lo stress e l’empatia. E’ stato evidenziato che chi aveva adottato una “strategia” di “amore e rispetto”, si sentiva meno ansiosi e più felici. Chi aveva utilizzato “l’interconnessione” era più empatico e connesso con gli altri. Chi, invece, usato “il confronto sociale” verso il basso aveva un umore decisamente peggiore rispetto agli altri.

Gli esperti sottolineano che studi precedenti avevano dimostrato che il “confronto sociale verso il basso” ha un effetto tampone quando ci si sente male con se stessi, ma i risultati di questa ricerca dimostrano il contrario: la mentalità competitiva risultava collegata a stress, ansia e depressione.

Essere gentili è una strategia semplice che riduce ansia e stress…. ed è facile da adottare.